domingo, 21 de novembro de 2010

"O"

OCCHI MIEI
(Rossi - Marrocchi)

Nei momenti che mi tieni tra le braccia
Io ti lascio il sapore dell'anima mia
Che farei? Che sarei, senza di te?
Se io sento che fai parte, parte di me

Occhi miei... (Oh, yeah) Che mi succede (Oh, yeah)
Quando io... (Oh, yeah) Io vedo lui? (Oh, yeah)
Io so già... (Oh, yeah) Che morirei (Oh, yeah)
Se mi mancasse... (Oh, yeah) Quel suo sorriso pieno d'amore

Nei momenti che mi perdo nei tuoi occhi
Io ti lascio il sapore dell'anima mia
Che farei? Che sarei, senza di te?
Se io sento che fai parte, parte di me

Oh, occhi miei... (Oh, yeah) Oh, no, non piangete (Oh, yeah)
Se alle volte... (Oh, yeah) Se alle volte mi lascia sola (Oh, yeah)
Io so già... (Oh, yeah) Che prima o poi... (Oh, yeah) Ritornerà (Oh, yeah)
Oh, perché per lui... Oh, sono l'amore (Oh, yeah)
Oh, sono l'amore... (Oh, yeah) Sono l'amore!

RITA PAVONE - 1966
* * *
OH MY MAMA (Sei la mia mamma)
(Wertmüller - Rota - Paul)

Listen mama, mother of mine
I always cry when I do wrong
but you always forgive
and you never forget
to wipe the tears from my eyes
you understand

Oh, oh my mama
take me in your arms
make me feel one
as only you can do (Oh, oh, oh...)
Hold me tight for I am your child
and he doesn't love me the way you do

(Qualche volta) Sei un po' noisa
Ma sei sempre meravigliosa (Oh, oh, oh...)
Sei la mamma... I am your child
and he doesn't love me the way you do (Oh my mama).

RITA PAVONE - 1965
* * *
OKAY! OKAY! (La partita di pallone)
(Rossi - Vianello - Bradtke)

Okay! Okay! Am Sonntag abend
gehen wir zwei in unser Kino
und hinterher ein bisschen tanzen
ins Kasino, ins Kasino...Okay! Okay!
ich freu mich heute schön dass
ich dich wiedersehn

Okay! Okay! Wir tanzen immerzu
und machen keine Pause
und hinterher Bambino
bringst du mich nach Hause
ja Bambino... Okay! Okay!
ich freu mich heute schön dass
ich dich wiedersehn

Mein blaues Kleid zieh ich an
und frage dich dann:
"Bambino, gefällt es dir?"
Oh, wie begeistert du bist
oh, wie du mich küsst
und lauter schöne Worte sagst du mir

Okay! Okay! Am Sonntag abend
gehen wir zwei in unser Kino
und hinterher ein bisschen tanzen
ins Kasino, ins Kasino... Okay! Okay!
ich freu mich heute schön dass
ich dich wiedersehn

Mein blaues Kleid zieh ich an
und frage dich dann:
"Bambino, gefällt es dir?"
Oh, wie begeistert du bist
oh, wie du mich küsst
und lauter schöne Worte sagst du mir

Okay! Okay! Am Sonntag abend
gehen wir zwei in unser Kino
und hinterher ein bisschen tanzen
ins Kasino, ins Kasino... Okay! Okay!
ich freu mich heute schön dass
ich dich wiedersehn

Ich freu mich heute schön dass
ich dich wiedersehn...

RITA PAVONE - 1963
* * *
OMA, MAMA, BAMBOLA
(Mayer - Buschor)

(Oma-Mama, Mama-Oma-Mama
 Oma-Mama, Mama-Oma-Mama)

Oma, Mama und Bambola
Papa und Tante Monica
Pepe, Mina, Tom und Tina!
Viva la Famiglia!

(Oma-Mama, Mama-Oma-Mama)

Familie ist wunderbar
wie es bei uns zu Hause war
erzähle ich euch heut

Beim Mittagessen war was los
und wenn der rote Vino floss
da sprachen alle sie zur gleichen Zeit
da sprachen!

Oma, Mama und Bambola
Papa und Tante Monica
Pepe, Mina, Tom und Tina!
Viva la Famiglia!

(Oma-Mama, Mama-Oma-Mama)

Dann war mein erstes Rendez-vous
von da an kam ich ab und zu
um Mitternacht nach Hause

Und alle, alle stauten sich
und alle, alle rauten sich
und alle, alle fragten sie mich aus
da fragten!

Oma, Mama und Bambola
Papa und Tante Monica
Pepe, Mina, Tom und Tina!
Viva la Famiglia!

(Oma-Mama, Mama-Oma-Mama)

Doch als für mich der rechte kam
und meine Hand furs Leben nahm
da zog ich aus vor Glück

Da sagten sich du weisst es ja
ein bett für dich is immer da
du kannst ja jaden Tag zurück
zu deiner

Oma, Mama und Bambola
Papa und Tante Monica
Pepe, Mina, Tom und Tina!
Viva la Famiglia!

(Oma-Mama, Mama-Oma-Mama)

Ich bin so froh wenn Sonntag ist
und du bei mir zu Hause bist
so ganz allein mit mir

Verliebt zu sein ist wunderschön
doch da hör ich di glocke gehen
und alle stehen geschlossen vor der Tür
da stehen!

Oma, Mama und Bambola
Papa und Tante Monica
Pepe, Mina, Tom und Tina!
Viva la Famiglia!

RITA PAVONE - 1970
* * *
ONCE UPON A TIME
(Strouse - Adams)

Once upon a time a boy with moonlight in his eyes
put his hand in mine and said he loved me so
but that was once upon a time, long, so long ago

Once upon a hill we sat beneath the willow tree
(we) counting all the stars and waiting for the dawn
but that was once upon a time and now the tree is gone

How the breeze used to ruffle through his hair
how we always laughed as though tomorrow wasn't there
we were young and never knew a care
where did it go?

Once upon a time this world was sweeter than we knew
everything was ours, how happy we were then
but somehow once upon a time never comes again.

RITA PAVONE - 2013
* * *
ONESTAMENTE
(F. Evangelisti - Allen - Barry)

Giro per questa stanza: i posters, l'abat-jour
Le cose di dubbio gusto, non vedo più
Mi guardo in fondo al cuore: dove corre, dove va?
È l'ultimo a capirlo e non lo sa

Ti amo... così, onestamente

Vorrei buttare tutto e invece resto qui
Un "no" nasconde sempre troppi "sì"

Sì, non gettarti al vento
Sì, ad un bacio dato via
Sì, ad un attimo che ieri era poesia

Ti amo... così, onestamente

E ricominciare adesso è facile
E ricordare i primi passi miei
Io non l'ho dimenticato, io mai
E non chiedo: "Resterai?"
A me basta che ci sei

Ti amo... ti amo da sempre
Così, onestamente

La tua mano tesa, dimmi: "Camminiamo un po'?"
La boca chiusa che altro dire, non so?
Questa pioggia nuova sul viso mio
E, non ridevo più da tanto, io

Ti amo... ti amo da sempre
Così, onestamente.

RITA PAVONE - 1977
 * * *
ONLY ONE LITTLE ITEM
(Libby Holden)

I'm here in a crowd, so noisy and loud
and suddenly there isn't a sound
'cause he just walked in with his funny little grin
now there's nobody else around

He's everything I told you
and much more as well
there's only little item
that I forget to tell

He's everything I wanted
everything I'll ever need
there's only one little item
to which I must conceive

When he nears me, how he cheers me
his eyes are so warm, so gay
but what can all this matter to me
those eyes aren't looking my way

He's everything I told you
I swear by stars above
there's only one little item
I'm not the girl he loves.

RITA PAVONE - 2013
* * *
ORAZI E CURIAZI
(Rossi - Marrocchi - Lanati)

(Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli
 Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli)

Un tempo, un tempo Roma che la sapeva lunga
Decise d'occupare la terra d'Alba Longa
Per non sacrificare preziose vite umane
Si diedero battaglia, le sei migliori lame

(Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli)

Ah, giro, giro quadro:
Sei fratelli in mezzo a un prato (Con la spada e con lo scudo)
Col tridente e con la rete (Con le freccie e con lancia)
Si bucavano la pancia!

(Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli)

Poi si sa che la sorella, sorella degli Orazi
Amava, amava tanto uno dei tre Curiazi
Rimproverò il fratello rimasto sulla terra
E questi? Cosa fece? Uccise pure quella!

(Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli)

Sempre giro, giro quadro:
Sei fratelli in mezzo a un prato (Con la spada e con lo scudo)
Col tridente e con la rete (Con le freccie e con la lancia)
Si bucarono la pancia!

Gli Orazi, i Curiazi erano sei fratelli!

RITA PAVONE - 1966
* * *
OVUNQUE LA NOTTE
(F. Evangelisti - R. Kerr - W. Jennings)

Vai, sotto i ponti fiume, vai
Porta un sogno ogni barbone che hai
Un letto caldo è il solo che verrà
A svegliarlo domattina

Notte innocente, notte regina
Di chi una casa non ha la città
Un lampione: la sua abat-jour
Stretto a un giornale che hai letto tu
Un cane, la libertà
Le cicche spente, la felicità

La notte va, la notte sa
Dei figli suoi chi dorme e chi no
Chi vende i sogni che ja
Chi li comprerà

E tu, ad un passo, tu
Tu comunque, tu per sempre
Ma tu è difficile per me
Fare come fosse niente

Quando si ama, ma veramente
La mente non serve mai e tu vai
Sento che la notte è con me
Che in qualche posto anche tu cerchi me
Vivi la nostra poesia
E affida al tempo la tua fantasia

La notte va, la notte sa
Dei figli suoi chi dorme e chi no
Chi vende i sogni che ja
Chi li comprerà

(La notte va) La notte sa
Notte regina d'eroi vagabondi
Notte dovunque tu sei
Con i figli tuoi

(La notte va) La notte sa
Dei figli suoi chi dormi e chi no
Sento la notte con noi
Con i figli suoi

(La notte va) La notte sa
Notte regina d'eroi vagabondi
Sento la notte con noi
Con i figli suoi...

RITA PAVONE - 1979
* * *

Um comentário:

  1. Tante grazie per affiggere 'Okay, okay' in tedesco. Okay! Okay! Wir tanzen immerzu und machen keine Pause... ich freu mich heute schön dass ich dich wierdersehn... Danke schön, meine Liebling,

    ResponderExcluir